SuiteCRM, l’alternativa open a Salesforce e Microsoft Dynamics

All’inizio del mese di maggio SuiteCRM ha compiuto un anno, è dunque tempo di bilanci per il progetto di CRM open source lanciato dal team di SalesAgility.

SuiteCRM nasce come fork di SugarCRM per – in estrema sintesi – riempire lo spazio lasciato libero da quest’ultimo, la cui edizione gratuita (SugarCRM Community) è tuttora ferma alla 6.5 e per esplicita ammissione dell’azienda non verrà più aggiornata, né supportata a partire dall’estate 2015 ormai alle porte.

SalesAgility ha dunque rilasciato SuiteCRM come “SugarCRM supercharged”, ovvero un CRM completamente open source, sviluppato a partire dall’ultima versione di SugarCRM Community Edition ma con l’aggiunta di numerose caratteristiche “pro”.

In particolare, sono disponibili una nuova interfaccia utente e moduli per:

  • workflow avanzati
  • gestione offerte e contratti
  • gestione prodotti e fatturazione
  • reporting
  • ricerca avanzata
  • portale di assistenza clienti

SuiteCRM - Open Source CRM in italiano

SuiteCRM si presenta dunque come competitor di SalesForce Professional e Microsoft Dynamics, oltre che delle versioni Enterprise di SugarCRM.

Tra l’altro, SugarCRM ha recentemente innalzato il numero minimo di licenze per le proprie edizioni pro da 5 a 10, rendendo di fatto SuiteCRM un’alternativa assai appetibile per le piccole aziende con un numero di utenti inferiore a 10.

A quanto pare, la risposta degli utenti non si è fatta attendere, se è vero che SalesAgility parla di oltre 300.000 downloads in un anno, 250 utenti per la versione SaaS a pagamento e 575 sviluppatori nell’ecosistema.

A breve Zerocinque metterà a disposizione una versione demo di SuiteCRM in italiano, per consentire a chiunque sia interessato di provare le potenzialità dello strumento. Per il momento è possibile testare il prodotto qui: https://suitecrm.com/demo.

SuiteCRM, l’alternativa open a Salesforce e Microsoft Dynamics ultima modifica: 2015-05-12T17:31:20+00:00 da admin